lunedì, ottobre 22, 2007

Habemus CHIRON!

Squillino le trombe. Si stappi lo spumante. E' ufficiale. E' nato. "Chiron", l'episodio pilota, è tra noi. Un albo spillato di quaranta pagine dove i bizzarri medici con il pesante onere di curare i supereroi mettono per la prima volta mano ai ferri del mestiere. L'emozione è inevitabile. Si tratta del primo fumetto autoprodotto a presentare il marchio "Freak Show" e il primo progetto fumettistico realizzato dal sottoscritto con intenti a lunga gittata. Dopo aver strisciato su questo pianeta come autore teatrale, giornalista, narratore, fanzinaro, il vostro eroe ha speso l'anno trascorso per forgiare questa strana creatura di carta. Il risultato tipografico è più che dignitoso. Una copertina lucida, vagamente psichedelica per un fumetto che costerà solo 3 euro, e che probabilmente apparirà in quel di Lucca durante l'imminente fiera del fumetto.
Naturalmente, il primo luogo dove reperirlo sarà la fumetteria AltroQuando di Palermo. Ulteriori strade stanno venendo attualmente valutate.
Non mancheranno occasioni per tornare sull'argomento e valutare gli sviluppi di questa avventura. Nel frattempo, mi sembra doveroso ringraziare quanti hanno partecipato, in modo più o meno diretto, alla realizzazione di questo primo numero: Francesco Gambino, Maurizio Clausi, Salvatore Rizzuto Adelfio, Mauro Padovani.

Non mi resta che dirmi da solo "in bocca al lupo". E che "crepi" senza indugio.

7 commenti:

Milhouse ha detto...

corro subito da AltroQuando...tanto ce l'ho sotto casa!!

Perdido ha detto...

Grazieee! E benvenuto. ;)

snoopy ha detto...

Non vedo l'ora di averlo tra le mani!!!...Sono molto curioso di vedere il risultato finale, visto che mi ritengo fortunato nell'averne visto già delle pagine in lavorazione ;) ...Sarà un onore scortarlo in quel di Lucca!!!

IN BOCCA AL LUPO!!!

Maurizio ha detto...

E' venuto proprio bene!
Finalmente potrò leggermi per bene questa tua opera prima (o forse non è l'opera prima?).

Rossana ha detto...

Ricambio la visita e ti faccio un in bocca al lupo!
ma davvero ho dato l'impressione di assomigliare ad Amanda? meno male allora che non è mia figlia! ;)
ciaooo e ci si vede a Lucca (I suppose!)

Franco (jazzbear) ha detto...

complimenti Perdido sono certo che sarà un fumetto molto divertente.

Filippo Longo ha detto...

Ho appena finito di leggerlo, e devo dirlo: ci sono tutte le premesse per una serie molto interessante. In un mondo sempre più pieno di schifezze e banalità, è piacevole leggere qualcosa di interessante. In bocca al lupo per il tuo futuro da fumettaro professionista. Il tuo omonimo (e quasi medico) Filippo.